Crea sito

il programma

AguaGest è un programma gestionale aziendale completo, sviluppato per essere usato anche in cloud, su piattaforma LAMP (linux-apache-php-mysql), si usa normalmente come si naviga in internet nel sistema più o meno simile a come si gestisce il conto corrente nel sito della banca.

I programmi chiamati web Based ovvero costruiti sul sistema di funzionamento di internet sono strutturati in questa maniera:

Un navigatore web ovvero il programma che ci interfaccia con il server e ci permette di inviare le domande e di tradurre le risposte elaborate e farle vedere a video. Nel nostro caso Opera.

Un webserver Un programma che riceve le nostre chiamate le elabora alla ricerca delle risposte e una volta trovate ce le riinvia nel nostro caso Apache Web server.

Un interlocutore dinamico Il cuore del nostro programma. Esso è il linguaggio di programmazione, tutte le somme e le moltiplicazioni vengono fatte da lui. Nel nostro caso PHP.

Un Archivio dati Ovvero un database server veloce dinamico e sicuro, dove appoggiare tutti i nostri archivi, tabelle ed anagrafiche, Nel nostro caso MySQL.

Allora Come funziona questo discorso.. ?

Molto semplice, ogni volta che noi chiediamo qualcosa a opera, che ne so clicchiamo su qualche link oppure premiami invio per cercare un articolo, Opera domanda un determinato file ad apache lui prende in carico la domanda e cerca il file nel suo interno dove gli abbiamo detto noi di trovarlo, quando lo trova lo legge, se l'estensione del file è PHP, lui lo passa per competenza al traduttore di linguaggio, che esegue tutte le operazioni richieste ed una volta che ha finito passa il risultato ad apache che a sua volta lo traduce in un linguaggio comprensibile per opera che di volta in volta ce lo fa apparire sullo schermo. Se a questo si aggiunge per esempio la ricerca di un articolo il traduttore php dovrà richiedere a mysql la ricerca dell'articolo all'interno delle sue tabelle.

Quindi funzionerà così: Opera poi apache poi php poi mysql poi php poi apache poi opera. Come potete ben vedere il concetto è semplice ma allo stesso momento molto complesso e delicato, l'importante è assicurarsi sempre di il ciclo non si interrompa.. Può capitare che succeda qualcosa e vada storto un pezzo di catena, ma questo non vuol dire che se opera va in crisi, il programma non abbia fatto il suo dovere in ogni caso. Anzi a volte se si lancia un operazione lunga a mysql.. tipo dei calcoli complessi e lunghi che ci mettono tanto tempo.. potrebbe accadere che il server vada fuori tempo ovvero in timeout.. dando un messaggio d'errore ad opera, che a sua volta da esito negativo.. Invece mysql ha continuato tranquillo per la sua strada a fare i suoi bei conti senza saper che la catena si è spezzata.. Noi poi ci troviamo la sorpresa solo quando andiamo a vedere cosa era successo. Il succo di questa storia è molto semplice, Non bisogna mai cliccare due volte per far eseguire una operazione, e quando si torna indietro con il browser non sempre dopo andando avanti le cose funzionano.. Perché la domanda la si era già inviata.. e quando con il browser si torna indietro non si rimandano le domande da elaborare, ma ci si limita a vedere a video le pagine precedenti.